10 avvistamenti UFO più misteriosi di sempre

Indice degli argomenti trattati

“10 avvistamenti UFO più misteriosi di sempre” è l’argomento di oggi. Benvenuto in questo nuovo e “misterioso” articolo.

Sei pronto a conoscere la nostra classifica?

Iniziamo!

10) Lo schianto di Shag Harbour

Il 4 ottobre 1967, la piccola città di Shag Harbour, fu sede di quattro luci arancioni brillanti nel cielo.

Oltre 30 testimoni, hanno visto un UFO a forma di cupola lungo 20 metri, precipitare nell’acqua, creando un luminoso splash.

Mentre la guardia costiera si dirigeva verso la nave, questa iniziò a sommergersi, allontanandosi e lasciando una strana schiuma gialla sulla sua scia.

I pescatori sostenevano che non assomigliava a niente che avessero mai visto prima.

Nessun relitto è mai stato trovato dell’UFO, nè ci sono state segnalazioni di aerei scomparsi da qualsiasi agenzia ufficiale.

Il Dipartimento della Difesa Nazionale ha concluso che non c’era nessuna “conclusione spiegabile” per questo evento.

9) 10 avvistamenti ufo più misteriosi di sempre: Colares

Tra ottobre, novembre e dicembre del 1977, l’isola brasiliana di Colares, è stata protagonista di vari oggetti misteriosi che apparivano nel cielo. Raggi di luce in arrivo dagli UFO avrebbero colpito gli isolani, dando loro mal di testa e paralisi.

Il dottor Wellaide Carvalho, un medico della città, ha curato oltre 40 pazienti con piccole ustioni bizzarre che sono diventate nere solo 10 minuti dopo essere state colpite dal leggero fascio di luce.

Dopo il panico di massa riguardo agli attacchi, una squadra di ufficiali dell’Air Force, è stata inviata sull’isola per indagare sugli strani eventi in un piano denominato “Operazione piattino”.

I risultati dell’operazione, non vennero alla luce fino al 1997, quando, il capitano dell’ investigazione, Uyrangê Hollanda, ha rilasciato un’intervista e ha detto di aver incontrato un alieno umanoide mentre era sull’isola.

Si è suicidato pochi mesi dopo e le registrazioni dell’Operazione Saucer, rimangono un segreto.

8) Rendlesham Forest

Il giorno di Santo Stefano del 1980, l’aviatore statunitense John Burroughs e due colleghi, entrarono nella foresta di Rendlesham nel Suffolk, in Inghilterra, per indagare su una serie di luci.

Affermano di aver incontrato un’astronave extraterrestre, che sembrava fatta di vetro nero. Due degli uomini dopo l’incontro hanno sofferto di disturbo da stress post traumatico.

Un paio di giorni dopo, altri militari furono inviati nella foresta e scoprirono che, il numero di radiazioni era insolitamente alto. Un soldato, Larry Warren, afferma di essersi incontrato con un essere alieno in quella fitta radura.

Da allora, sono stati trovati misteriosi portelli nella foresta, e il funzionario del Ministero della Difesa, Nick Pope, ha anche dichiarato pubblicamente che qualcosa è atterrato lì.

Ma il mistero di Rendlesham Forest non è mai stato spiegato.

7) Phoenix Lights

13 marzo 1997. I cittadini di Phoenix, in Arizona, rimasero tutti scioccati quando videro, in una larghezza di un miglio, la formazione a V di circa 7 strane luci blrillare silenziosamente nel cielo.

Secondo quanto riferito, è stato visto da 10.000 persone.

L’aeronautica militare americana, ha negato di aver ricevuto informazioni al riguardo, nonostante abbiano inviato diversi Jet da combattimento F-16 per controllare l’accaduito, e in seguito affermarono che la formazione di luci aveva natura militare, e cioè dei razzi che avevano richiesto un pò di tempo per spegnersi.

Tuttavia, l’ex governatore dell’Arizona, Fife Symington, ha ribaltato la sua dichiarazione 10 anni dopo dicendo:

“[Lui] era un pilota e conosceva tutte le macchine in grado di volare … ma questo era più grande di ogni altra cosa che avevesse mai visto”.

Ha affermato di non aver rilasciato le vere informazioni un decennio prima perchè non voleva provocare un panico di massa.

10 avvistamenti ufo più misteriosi di sempre-nasa

6) 10 avvistamenti ufo più misteriosi di sempre: Millennium Falcon subacqueo

Nell’estate del 2011, un gruppo di esploratori oceanici svedesi, chiamato Ocean X Team, si è imbattuto in una forma misteriosa sul fondo del mare mentre era alla ricerca di un relitto.

Era lungo 60 metri, e aveva una somiglianza con il veicolo di Star Wars di Han Solo.

Era per lo più fatto di roccia, il che ha portato gli scienziati a sostenere che si trattasse semplicemente di una formazione rocciosa in fondo dell’oceano.

Ma i sommozzatori hanno affermato che presentava disegni strani e uno sconosciuto materiale nero nelle fessure. Hanno segnalato persino che tutta l’elettronica non riusciva più a funzionare arrivando entro 200 m dall’UFO.

Alcune spiegazioni più scettiche, per lo strano oggetto, includono formazioni rocciose sul fondo marino e anche un grande fungo, mentre alcuni pensano che sia un sottomarino nazista sperimentale o un astronave aliena.

Qualunque cosa sia, è stata soprannominata la Roswell dell’oceano.

5) Stazione spaziale internazionale della NASA

Nel giugno del 2015, la Stazione Spaziale Internazionale, stava trasmettendo un feed in diretta dalle sue telecamere esterne quando gli spettatori hanno notato qualcosa di strano sullo sfondo.

Si vedono forme molto piccole e luminose lasciare l’atmosfera terrestre e salire verso qualcos’altro. Un pò sospettosamente, la NASA, ha deciso di tagliare la trasmissione a questo punto citando “problemi tecnici”.

Alcuni credono che sia solo polvere, ma molte persone credono siano UFO o addirittura, alieni che la NASA sta cercando di tenerci nascosti. Svegliamoci!

4)10 avvistamenti ufo più misteriosi di sempre: Zimbabwe Schoolchildren

10 avvistamenti UFO più misteriosi di sempre ufo

Il 16 settembre 1994, i bambini della scuola di Ariel a Ruwa, Zimbabwe, avvistarono un UFO atterrato nel cortile della scuola.

I bambini, hanno visto tre oggetti nel cielo scomparire e riapparire in diversi posti.

Si diceva, che uno degli oggetti fosse atterrato a 100 metri da alcuni dei bambini e un piccolo uomo alto un metro con grandi occhi “grandi come un pallone da rugby” scese da questa navicella, dopodichè scappò via, e la navicella scomparve.

Tutti i 62 bambini presenti hanno raccontato più o meno la stessa storia, e durante l’interrogatorio alcuni di loro hanno detto di avere “pensieri che provenivano dagli occhi dell’uomo”.

A 35 bambini, è stato chiesto di disegnare immagini di ciò che hanno visto e, tutti hanno rappresentato lo stesso evento. Mentre alcuni scettici pensano che sia una isteria di massa o allucinazioni di massa, nessuno può spiegare fino in fondo cosa hanno visto.

3) Zimbabwe Schoolchildren: UFO su Washington DC

Nel 1952, i controllori del traffico aereo dell’aeroporto di Washington, rilevarono un gruppo di segnali acustici sul loro radar, in una zona dove sapevano che non c’era nessuno in volo.

Hanno seguito questi segnali che si muovevano con enormi picchi di velocità, rendendo molto difficile per i radar agganciarli.

Anche le torri di controllo delle basi Andrews e Bolling Air Force, hanno rilevato movimenti simili.

Il capitano pilota Pierman, che era in volo in quel momento, ha affermato di aver visto sei luci intense nel cielo che erano “come stelle cadenti senza coda”. Successivamente, alcuni jet militari sono stati chiamati nella zona, ma non hanno trovato nulla.

Stranamente, esattamente la stessa cosa è successa di nuovo il fine settimana successivo, notata dallo staff un aereo di linea commerciale.

Questa volta, i piloti dei jet militari, hanno visto le luci e hanno cercato di raggiungerle, ma hanno affermato che gli oggetti si stavano muovendo più velocemente della loro velocità massima.

L’Air Force ufficialmente ha sentenziato che questi oggetti sono semplicemente “sconosciuti”.

2) La scomparsa di Valentich

Frederick Valentich, un pilota australiano, è scomparso senza lasciare traccia nel 1978. Stava volando con il suo aereo tra Melbourne e King Island, quando ha notato che c’era uno strano oggetto sospeso a 30 m sopra di lui. Ha detto che l’oggetto era lucido e aveva una luce verde.

Pochi minuti dopo averlo individuato, ha comunicato che il suo motore si era guastato e via radio la base aerea ha ricevuto rumori striduli metallici misteriosi. L’ultimo contatto che hanno avuto con lui è stata la frase  “non è un aereo … è …” prima che la trasmissione finisse bruscamente.

I funzionari del trasporto aereo, affermano che Valentich, potrebbe essere stato disorientato, ma il relitto del suo aereo non è mai stato trovato.

Alcuni suggeriscono che sia stato rapito dallo strano oggetto.

1) Zimbabwe Schoolchildren: Belgian Wave

13.500 persone, compresi agenti di polizia e giudici, hanno riferito di aver visto un oggetto triangolare con luci intense che fluttuava silenziosamente nel cielo sopra il Belgio, nella notte del 29 novembre 1989. Pochi mesi dopo, nel marzo 1990, accadde di nuovo la stessa cosa, avvistata da due radar.

Furono inviati dei jet militari per indagare e il velivolo, non identificato, volò via ad una velocità incredibile. L’hanno inseguito un’ora senza però riuscire mai a raggiungerlo nonostante volassero alla loro velocità massima.

Gli avvistamenti della stessa cosa furono segnalati anche mesi e mesi dopo, con migliaia di persone che cercarono di scattare foto che però non si sono mai sviluppate correttamente.

Il ministro della Difesa belga Leo Delcroix, tramite delle lettere riservate, ha rivelato che non c’era “nessuna spiegazione terrena per l’aspetto dell’UFO.”

Ti è piaciuto questo articolo sui misteri degli UFO? Se vuoi leggere articoli simili non devi fare altro che visitare il nostro blog.

Come sempre grazie per aver letto.

A presto!

Clicca per votare questo articolo!
[Totale: 2 Media: 4.5]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condividi l'articolo

Facebook
LinkedIn
Twitter
Email
WhatsApp

Altri Articoli