30 momenti impossibili nella storia dello sport

Indice degli argomenti trattati

Ciao a tutti e benvenuti in questo nuovo articolo “30 momenti impossibili nella storia dello sport”.

No, questo non è un bug nel nuovo gioco fifa.

Ci sono alcuni momenti sportivi che dovete vedere per riuscire a crederci.

Oggi vi mostreremo alcuni momenti impossibili nella storia dello sport che vi lasceranno a bocca aperta!

30 momenti impossibili nella storia dello sport: Kerri Strug

30 momenti impossibili nella storia dello sport

Ai giochi olimpici di Atlanta, nel 1996, Kerri Strug ha avuto una brutta caduta e si è ferita alla gamba.

Ma Kerri non si arrese e per garantire una medaglia d’oro alla sua squadra, fece un altro tentativo.

La ginnasta, ha ripetuto con successo il salto atterrando solo su una gamba, ha salutato i giudici ed è crollata a terra.

A questo punto, il suo allenatore ha dovuto portarla in braccio al podio per ricevere la medaglia d’oro.

Ziyah Holman

30 momenti impossibili nella storia dello sport

Ziyah Holman, era lontanissima dalle prime posizioni, il che non lasciava nemmeno la minima possibilità di vincere.

Ma improvvisamente, iniziò ad accelerare e fece l’impossibile sorpassando le avversarie e finendo al primo posto.

Armin Niederer

Lo ski crosser, Armin Niederer, ha trascorso la maggior parte della gara al terzo posto e non aveva nessuna possibilità di vincere.

Poco prima del traguardo però, i suoi concorrenti caddero lasciandogli incredibilmente la vittoria!

Aries Susanti Rahayu

Questo è ciò che accade a Spider-Man quando sente il nome Aries Susanti Rahayu.

Nel 2019, durante la coppa del mondo di arrampicata in Cina, ha impiegato solo 6,9 secondi per scalare un muro di 15 metri.

Questo le ha permesso di conquistarsi un nuovo record mondiale!

30 momenti impossibili nella storia dello sport: Pallone magico

Ecco un pò di magia in campo!

Nella partita del campionato iraniano, un difensore ha rimesso in gioco la palla facendo una capriola.

La palla ha volato per 40 metri e, dopo essere stata toccata dal portiere, è finita in rete!

Jon Rahm

30 momenti impossibili nella storia dello sport

Jon Rahm, ha attivato i cheat code mentre giocava a golf pensando che non ce ne saremmo accorti!

La palla è saltata sull’acqua tre volte ha fatto una brusca virata sul green, finendo nella buca a 205 metri di distanza!

Emma Patterson

La sciatrice Emma Patterson, stava scendendo dalle Alpi giapponesi ma ha perso l’equilibrio e si è capovolta otto volte come un tomahawk!

È incredibile ma miracolosamente non è stata ferita!

Joaquin Buckley

Il combattente americano Joaquin Buckley, ha eseguito il miglior knockout nella storia dell’UFC!

Sembra che abbia perfezionato il suo colpo facendo la bottle cap challenge!

30 momenti impossibili nella storia dello sport: Muhammad Ali

Il mitico pugile Muhammad Ali, durante un incontro divenuto ormai cult, ha schivato con successo 21 colpi consecutivamente!

Kevin Randleman

Il fighter americano Kevin Randleman ha quasi spinto la testa di Theodore Emilianenko contro il pavimento!

Questo incredibile e spaventoso schianto avrebbe dovuto porre fine a tutto.

Ma non solo il russo sopravvisse, ma solo un minuto dopo ha pure vinto l’incontro!

Naim Suleymanoglu

30 momenti impossibili nella storia dello sport

Alle olimpiadi del 1988 a Seoul, Naim Suleymanoglu sollevò un bilanciere che pesava 190 chilogrammi!

La cosa incredibile è che l’atleta pesa solo 60 chilogrammi ed ha un’altezza di 147 centimetri che è inferiore alla lunghezza del bilanciere!

Olga Korbut

La ginnasta sovietica Olga Korbut, alle olimpiadi del 1972, ha fatto un folle salto all’indietro!

Questo tipo di salto è chiamato core butt flip è addirittura vietato per essere troppo rischioso!

Il Motocilista

Il motociclista Philippo Papa, aveva chiaramente giocato troppo a red dead redemption 2.

Si è scontrato con uno dei suoi avversari a una velocità di 320 chilometri all’ora, ma è riuscito a salire sulla moto dell’avversario e ad uscire illeso.

30 momenti impossibili nella storia dello sport: Kevin Jones

È impossibile lanciare un frisbee in porta a 161 metri di distanza, ma non per Kevin Jones!

Mark Oxley

Il portiere Mark Oxley, ha colpito la palla così forte che ha volato quasi per tutta la lunghezza del campo andando a finire dentro la porta avversaria!

Questo gol, tra l’altro, ha regalato la vittoria alla sua squadra.

Forse dovrebbero farlo giocare in attacco!

Medaglia d’oro

Una delle medaglie d’oro più inaspettate della storia!

Nelle finali olimpiche dello short track, l’eroe, era in fondo al gruppo quando improvvisamente i suoi concorrenti hanno iniziato a scontrarsi e a cadere prima del traguardo!

Lui con una certa disinvoltura attraversa il traguardo conquistando la vittoria!

30 momenti impossibili nella storia dello sport: Mma

Durante un combattimento, un combattente di MMA, sferrando un pugno si slogò la spalla.

Il suo avversario, lo aiutò a mettere tutto a posto per poi stenderlo un minuto dopo!

Atleta

Un atleta di atletica leggera, si è reso conto che stava perdendo la gara ad ostacoli e proprio prima del traguardo ha deciso di passare dalla corsa al volo!

Giocatore Baseball

Un giocatore di baseball non ha lasciato la minima possibilità che qualcuno prendesse la palla.

Perchè? È stato in grado di buttare fuori dal palazzetto la palla facendola passare attraverso un apertura nel tetto!

Davvero incredibile!

Patrick Stefan

Durante una partita di Hockey, 15 secondi prima della fine, Patrick Stefan ruba il disco, si avvicina alla porta vuota dell’avversario e sbaglia!

Cade e consegna il disco agli avversari che segnano due secondi prima della fine della partita!

Olimpiadi 2018

Alle olimpiadi del 2018, i bob della squadra tedesca e di quella canadese, hanno preso parte alla gara finale e hanno completato la discesa esattamente con lo stesso tempo!

Quindi le medaglie d’oro sono andate ad entrambi i paesi!

Poche volte si è vista una coordinazione del genere!

Lo scoiattolo e lo snowboarder

Alle olimpiadi di Pyeongchang uno scoiattolo correva proprio davanti a uno snowboarder austriaco durante la sua discesa!

Ma lo snowboarder riesce abilmente a schivarlo!

Surya Bonaly

La pattinatrice francese Surya Bonaly, ha ritenuto che i giudici le stessero dando punteggi bassi così ha deciso di infastidirli facendo un backflip impossibile!

Ha fatto la stessa mossa proibita anche alla sua ultima olimpiade ed è passata alla storia!

Pavel Babikov

Lo sciatore polacco Pavel Babikov, ha perso uno sci durante la discesa libera ma l’atleta ha continuato la sua discesa ad una velocità di oltre 100 chilometri orari arrivando al traguardo!

Forse è ora che diventi uno snowboarder!

30 momenti impossibili nella storia dello sport: Paracadutista

Durante una partita del campionato italiano, un paracadutista è atterrato in mezzo al campo interrompendo l’evento.

Gol incredibile

Un gol che sarebbe impossibile da rifare!

Ma non sappiamo se alla fine il gol è stato attribuito al giocatore oppure all’arbitro!

30 momenti impossibili nella storia dello sport: Pugili

Questi pugili tailandesi, stavano combattendo così bene insieme che si sono mandati “ko” a vicenda allo stesso tempo!

Ma poi uno dei due si è alzato, vincendo!

Timur Morgunov

Per il saltatore con l’asta, il russo Timur Morgunov, questo tentativo poteva essere l’ultimo ma fortunatamente è riuscito a cavarsela solo con qualche vestito strappato!

30 momenti impossibili nella storia dello sport: Angelica Benson

L’atleta svedese, Angelica Benson è stata in grado di rompere l’asta senza nemmeno avere la possibilità di saltare! Incredibile!

30 momenti impossibili nella storia dello sport: Nastia Liukin

Alle gare di qualificazione per le olimpiadi del 2012, la ginnasta Nastia Liukin stava eseguendo un esercizio quando è caduta ed è atterrata con tutto il corpo sul tappeto.

Incredibile ma ha comunque concluso magnificamente la performance!

In Conclusione

Quale tra questi momenti avete trovato più incredibile? Fatecelo sapere nei commenti!

Visitate il nostro blog per non perdervi nessuno dei nostri contenuti e non dimenticate di iscrivervi al nostro canale YOUTUBE!

A presto!

Clicca per votare questo articolo!
[Totale: 0 Media: 0]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condividi l'articolo

Facebook
LinkedIn
Twitter
Email
WhatsApp

Altri Articoli