Celebrità che sono quasi diventate calciatori

celebritàquasi diventate calciatori

Indice degli argomenti trattati

Ciao a tutti! Oggi, in questo articolo parleremo delle “Celebrità che sono quasi diventate calciatori”.

Eh si, ci sono alcuni personaggi famosi che hanno cercato di diventare calciatori professionisti ma alla fine hanno scelto altre carriere.

Ecco chi sono:

Gordon Ramsey

Gordon Ramsey celebrità diventatequasi calciatori

Gordon Ramsey è adesso uno dei cuochi più famosi del mondo salito alla ribalta grazie al programma Hell’s Kitchen.

Possiede decine di ristoranti in Italia, Gran Bretagna, Irlanda, Inghilterra, Francia, Usa, Giappone e in molti altri paesi ed in totale possiede la bellezza di 16 stelle michelin.

Ma la vita di Gordon poteva essere molto diversa.

All’età di 12 anni, Ramsey cominciò a muovere i primi passi nel mondo del Calcio giocando per la squadra della città di Warwickshire.

Tre anni più tardi, il ragazzo, fu notato dagli osservatori dei Rangers di Glasgow che lo portarono nella loro squadra giovanile.

Tuttavia la carriera calcistica del giovane Gordon Ramsey si è conclusa molto velocemente.

Il calcio negli anni 80 era molto più duro di quel che siamo abituati a vedere adesso.

Durante un allenamento, all’età di 19 anni, Gordon subì una lesione del menisco e fu costretto ad abbandonare il mondo del calcio.

Attualmente lo Chef si accontenta di partecipare a partite di beneficenza ed incontra molto spesso i calciatori più forti ed affermati del mondo.

In un’intervista ha dichiarato: “Senza l’addio al calcio adesso non sarei uno Chef”.

Celebrità che sono quasi diventate calciatori: Rafael Nadal

Rafael Nadal quasi calciatore

Nadal è uno dei tennisti più forti di tutti i tempi ma da bambino sognava di diventare un calciatore, e ciò stava per accadere.

Spinto dallo zio Miguel, che nella sua carriera ha vinto 16 trofei con il Barcellona ed ha giocato per più di 10 anni con la maglia della nazionale spagnola, Rafa aveva intrapreso questa carriera.

Eppure, nonostante suo zio fosse stato una bandiera del Barca, Rafa è un grande tifoso del Real Madrid.

Immaginiamo come questo possa essere stato un vero e proprio dramma familiare.

Ma comunque, dicevamo.

Nadal voleva diventare un calciatore ma Antonio, l’altro suo zio, ha insegnato al ragazzo a giocare a tennis fin dall’eta di 3 anni e alla fine, quando Rafa ha compiuto 12 anni, ha scelto di dedicarsi esclusivamente al Tennis.

La scelta dello spagnolo si è rivelata più che giusta, ma siamo certi che non avrebbe sfigurato neanche tra le fila del Real Madrid, sotto la guida di Zinedine Zidane.

Celebrità che sono quasi diventate calciatori: Arnold Schwarzenegger

Che ci crediate o no, l’attore coinematografico, culturista ed ex governatore della California Arnold Schwarzenegger sarebbe potuto diventare anche un calciatore.

Scopriamo infatti che fono all’età di 14 anni Arnold era profondamente appassionato di calcio e si stava pian piano costruendo una carriera in questo mondo.

Fin quando, però, il suo allenatore gli consigliò di fare un po’ di palestra per metter su un pò di massa nel suo gracile fisico.

Ecco, da li in poi sappiamo tutti com’è andata a finire!

Schwarzenegger ha lavorato sodo ed è diventato una vera e propria bestia grazie ai suoi muscoli di ferro.

Ben presto attirò su di sé l’attenzione dei produttori cinematografici diventando uno degli attori più famosi al mondo.

Come non ricordare il famosissimo Terminator.

In questa sua escalation, però, Arnold non si è dimenticato del calcio.

Ha infatti contribuito alla costruzione dello stadio nella sua città natale e continua ancora oggi a seguire il calcio facendo il tifo per la squadra inglese del Liverpool.

Ha affermato: “Mi piace il Liverpool, non ha sempre avuto successo ma adesso sono in alto, perdono delle partite stupide, ma poi tornano sempre a vincere”.

Khabib Nurmagomedov

Il fatto che il campione Ufc Khabib Nurmagomedov avesse pianificato di diventare un calciatore è assolutamente vero.

L’amore verso il calcio gli è stato trasmesso dal padre Abdul, che era un assiduo spettatore non solo del calcio russo ma più in generale del calcio europeo.

Il calciatore preferito di Khabib è Cristiano Ronaldo.

I due si conoscono ed hanno anche passato diverse giornate insieme.

Una volta Khabib ha regalato a Cristiano un copricapo tradizionale russo chiamato Papaka ed in cambio ha ricevuto la maglia del Real Madrid.

Khabib è un tifoso del Real Madrid dall’infanzia e la sua partita preferita è il leggendario quarto di finale della champions league del 2003 tra il Manchester United ed il Real madrid che si è concluso con il punteggio di 4 a 3.

In quella partita Ronaldo, il fenomeno, ha realizzato una tripletta portando il Real in semifinale.

Ritiene che quella partita sia la più bella della storia.

In ogni caso, pur avendo un forte amore per il calcio, Khabib era destinato a diventare un lottatore Ufc.

Dopo il suo ritiro nell’ottobre 2020 ha scritto su Instagram che era pronto a valutare le offerte da parte delle squadre professionistiche.

Adesso, a 32 anni, nulla gli impedisce di cimentarsi in altri sport.

Queste le parole di Khabib: “Il calcio per me è lo sport numero 1. Da bambino sognavo di diventare un calciatore ed ho sempre guardato il calcio. Il calcio mi piace più dell’Ufc e dell’MMa e conosco tutte le squadre, tutte le finali e tutti i vari marcatori. Il calcio è lo sport migliore, non c’è bisogno di fare la guerra né di far male a qualcuno, basta giocare e mostrare il professionista che sei”.

Celebrità che sono quasi diventate calciatori: Conor McGregor

Visto che abbiamo parlato di Khabib dobbiamo per forza anche menzionare l’ex campione Ufc Conor McGregor.

Infatti, il primo sport praticato dall’irlandese non sono state le arti marziali ma bensì il calcio.

Secondo il suo allenatore dell’epoca, McGregor, che giocava come attaccante, aveva un ottimo tiro con entrambi i piedi ed era molto abile nel dribbling.

Una storia racconta che Conor, molto tifoso del Manchester United, abbia anche sfiorato l’opportunità di giocare tra le fila della squadra guidata da Sir Alex Ferguson.

Nel 2017 però McGregor ha rivelato davanti ad una folla gremita il suo sostegno per il Liverpool.

In generale possiamo dire che ha le idee un pò confuse.

Ma in ogni caso il suo legame con il calcio è ovvio.

É amico di Cristiano Ronaldo e spesso lo loda anche pubblicamente ed ammira Zlatan Ibrahimovic ed il suo connazionale Roy Keane.

Anche il difensore del Real Madrid Sergio Ramos ha notato i colpi precisi e tecnici di Conor.

Sfortunatamente però, l’amore di McGregor per le arti marziali si è rivelato più forte e di conseguenza il calcio è diventato solo un hobby per lui, ma immaginate che belle conferenze stampa ci sarebbero state se avesse deciso di diventare un calciatore.

Eravate a conoscenza della passione per il calcio di queste celebrità?

Fatecelo sapere nei commenti e se l’articolo vi è piaciuto condividetelo sui Social!

A presto!

Clicca per votare questo articolo!
[Totale: 0 Media: 0]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condividi l'articolo

Facebook
LinkedIn
Twitter
Email
WhatsApp

Altri Articoli