Gli animali pericolosi che le persone possiedono davvero!

gli-animali-pericolosi-che-le-persone-possiedono

Indice degli argomenti trattati

Benvenuti in questo articolo dove parliamo degli “Animali pericolosi che le persone possiedono”.

Alcuni cani possono essere animali domestici spaventosi, se non mi credi prova a guardare la bocca di un mastino tibetano.

Un animale non esattamente carino e coccoloso, ma nemmeno il mastino tibetano riesce a reggere il confronto con gli animali presenti nella nostra lista.

Al numero uno troverai un esemplare che potrebbe sorprenderti per la sua pericolosità, quindi assicurasti di leggere tutto l’articolo per scoprire di cosa sto parlando.

Ecco 10 degli animali domestici più spaventosi che le persone possiedono realmente.

Alligatori

Al numero 10 troviamo gli alligatori.

Potresti trovarlo difficile da credere ma alcune persone prendono gli alligatori come animali domestici.

Possedere un alligatore domestico che nuota intorno alla tua piscina deve essere piuttosto terrificante.

Tuttavia, negli ultimi 5 anni, non si è registrato nemmeno un singolo attacco fatale negli Stati Uniti, da parte di un alligatore.

Ma questo non significa che dovresti uscire a comprarti un alligatore, sono animali selvatici e come qualsiasi animale selvatico è estremamente pericoloso.

Peggio ancora se si tratta di una specie come questa, dotata di denti affilati in grado di strappare via un arto con la forza di un solo morso.

Per fortuna questi animali non attaccano l’uomo inseguendolo, quando lo fanno è esclusivamente a scopo difensivo.

Questo per chiarire che non è poi così stupido possedere un alligatore, ovviamente bisogna evitare movimenti azzardati o che in qualche modo possono allarmare l’animale.

Varano coccodrillo

Al posto numero nove troviamo il varano coccodrillo.

Se un semplice alligatore non ti soddisfa, che ne dici di questo enorme varano che cresce fino a 3,5 metri?

Per questo motivo richiedono una gabbia di enormi dimensioni che sicuramente non è sempre facile allestire in un appartamento.

Il loro temperamento varia da individuo a individuo, ma i morsi sono sempre una possibilità molto concreta.

Questi animali sono generalmente molto forti e possono provocare per esempio amputazioni delle dita e ferite molto profonde, anche da parte degli esemplari più giovani.

Questo è dovuto alla pressione delle forti mascelle e all’azione dei denti seghettati.

Inoltre, anche la saliva può provocare danni, vista l’enorme carica batterica presente al suo interno, in grado di produrre shock anafilattico, proprio come il drago di Komodo.

I loro morsi possono essere potenzialmente letali se non trattati adeguatamente.

Il grande serpente costrittore

Ecco un altro rettile che occupa il posto numero 8 della nostra lista: il serpente costrittore.

Non preoccuparti, presto passeremo a dei “mammiferi molto carini”.

Ma prima, voglio parlarti di una specie di animale domestico che può indurre paura in molte persone, i serpenti.

Non i semplici serpenti ma i grandi serpenti costrittori, come i boa o i pitoni.

Il pitone birmano è particolarmente apprezzato tra gli animali esotici da compagnia, anche dai principianti.

Il problema, è che questi esemplari diventano molto grandi in poco tempo, e non ci vuole molto prima che un proprietario di questi serpenti si ritrovi con l’animale intorno al collo.

A questo punto ha solo due scelte: o dare via il serpente o liberarlo in natura.

Purtroppo, la maggior parte delle persone, preferisce quest’ultima opzione.

In effetti, le Everglades della Florida sono invase da pitoni birmani, considerati una specie invasiva non solo per le loro considerevoli dimensioni ma soprattutto per la loro terrificante forza, in grado di stritolare qualsiasi creatura compresi gli esseri umani.

Sono sicuro che la maggior parte di noi ha il terrore alla sola idea che un serpente gigante possa avvicinarsi al letto mentre dormiamo e, dopo un abbraccio mortale, ingoiarci in un sol boccone.

Gli animali pericolosi che le persone possiedono: Cammelli

Al numero 7 troviamo i cammelli.

I cammelli non sono ottimi animali domestici, indipendentemente da quello che alcune persone nate nel deserto potrebbero affermare.

Le abitazioni non sono affatto luoghi dove i cammelli possono essere tenuti, anche per un aspetto spaventoso che quasi sicuramente potresti non conoscere.

Una donna australiana è stata uccisa dal suo cammello, dopo che l’animale aveva provato a fare sesso con lei.

Il corpo privo di vita è stato trovato nell’allevamento di famiglia, nella città di Mitchell nel Queensland.

Il cammello le era stato regalato all’inizio dell’anno per il suo 60 esimo compleanno, visto il suo amore verso gli animali esotici.

L’animale aveva solo 10 mesi ma pesava già oltre 150 chilogrammi ed era arrivato vicino a soffocare la donna già in altre occasioni.

Un giorno, la malcapitata, divenne l’oggetto del desiderio del cammello maschio.

Infatti, dopo averla scaraventata a terra, si è adagiato su di lei e le ha imposto quello che la polizia ha delicatamente descritto come un possibile comportamento di accoppiamento.

Questi animali sono anche noti per essere piuttosto capricciosi.

Secondo quanto riportato da Fox News, mentre una troupe locale stava girando un servizio sugli animali esotici e le fattorie, un cammello di 362 chilogrammi, chiamato Polo, è diventato molto irrequieto.

A questo punto ha attaccato il proprietario colpendolo con calci violenti, sdraiandosi su di lui dopo che il poveretto era finito a terra.

Ah, forse potresti non sapere che ai cammelli piace anche sputare.

Gli animali pericolosi che le persone possiedono: Struzzi

Al numero 6 del nostro elenco trovi anche gli struzzi!

Solo qualche decennio fa, nessuno avrebbe preso in considerazione l’idea di allevare uno struzzo come animale domestico.

Oggigiorno prendere uno struzzo è più semplice di quanto tu possa pensare.

Certamente non gli esemplari selvatici come lo struzzo dal collo rosso o quello dal collo blu, ma i loro cugini, gli struzzi dal collo nero, diventano sempre più spesso animali da salotto.

Normalmente, lo struzzo dal collo nero viene allevato per il mercato delle carni, ogni parte del suo corpo ha un ottimo valore commerciale.

Inoltre la sua pelle, le uova e le piume sono considerati beni di prima scelta, per questo sono sorti allevamenti un pò ovunque.

Molte persone adottano un pulcino in queste fattorie, quasi fosse un pollo, facendosi sedurre dal loro simpatico sguardo.

La storia cambia quando questi animali sono completamente cresciuti.

Gli struzzi non sono polli un po’ cresciuti, come erroneamente credono in molti, ma diventano come una sorta di velociraptor.

Talmente veloci da poter facilmente caricare una persona, oltretutto sono pure molto aggressivi e i loro artigli affilati possono causare ferite davvero profonde.

Senza dimenticare che sferrano calci talmente potenti da poter spezzare un braccio a qualcuno, un pò come fanno i cavalli imbizzarriti.

Scorpioni

Al numero 5 troviamo i famosi scorpioni.

Va bene, lo sappiamo, non possono piacere a tutti questi esseri zompettanti, e non mi sorprenderebbe che molti di voi non vorrebbero prendere un pericoloso scorpione come animale domestico.

Nonostante ciò, posso dirti che gli scorpioni sono molto diffusi tra i detentori di animali domestici.

Per prima cosa richiedono poca cura, basta dargli un paio di grilli e sono apposto per una settimana, senza contare che bevono pochissimo.

Soprattutto le specie provenienti da aree desertiche.

Esistono molte verità di scorpioni, sia velenosi che non velenosi, ma qualsiasi varietà tu decida di accogliere in casa come animale domestico, sarà comunque estremamente pericolosa.

Le varietà velenose, ovviamente, trasportano nella coda dosi letali di veleno.

Se vieni punto da uno di questi, è inutile ricordarti l’imminente pericolo per la tua salute.

Le varietà non velenose potrebbero non uccidere, ma il dolore provocato sia dalla puntura sia dalle chele, sarà sufficiente per farti capire che è meglio non entrare in contatto con certi animali.

Quindi sii come me e resta il più possibile lontano da loro.

Gli animali pericolosi che le persone possiedono: Grandi felini

I grandi felini, come leoni o tigri, occupano il quarto posto della nostra classifica. Sono tra le specie più ricercate tra gli amanti degli animali esotici.

Soprattutto tra i ricchi, persino Mike Tyson possedeva una tigre da compagnia, ma è una buona cosa che adesso l’energumeno sia passato all’allevamento dei piccioni.

Un hobby molto più sicuro.

Per fortuna sono finiti i giorni in cui queste povere bestie venivano tenute prigioniere nei circhi e negli zoo, tuttavia sta diventando una moda diventare l’orgoglioso proprietario di un leone o di un cucciolo di tigre.

Ma, in realtà, possedere una creatura del genere come animale domestico non ha molto spesso un lieto fine.

Gli animali pericolosi che le persone possiedono: Il kinkajou

Al numero 3 troviamo il kinkajou.

In realtà nemmeno ricordavo cosa fosse un kinkajou ma quando ho deciso di aggiornarmi, non ho potuto resistere a questo adorabile corpicino peloso, con quei grandi occhi spalancati.

Il kinkajou, noto anche come orso di zucchero, sembra un incrocio tra uno scoiattolo un criceto e un cincillà.

Sono davvero carini, ma proprio quelli carini finiranno per ucciderti!

Paris Hilton aveva una di queste adorabili creature come animale da compagnia, chiamato Baby Love.

Nel 2005 ha portato l’animale a fare shopping con lei, finendo per essere attaccata al volto dai possenti artigli.

In tutto questo, il bello, è che anche nel 2006 Baby Love ha spedito Paris Hilton al pronto soccorso, dopo che il suo tenero cucciolo le aveva morso un braccio.

Ecco il motivo per il quale il kinkajou è posizionato piuttosto in alto nella nostra classifica, nonostante sia molto carino, non è un tipo molto tranquillo.

Ora è il momento del più singolare protagonista della nostra classifica.

Un animale che è talmente terrificante che solo i folli supercriminali potrebbero prenderlo come animale domestico.

Se vuoi scoprire di cosa sto parlando, continua a leggere l’articolo.

Gli animali pericolosi che le persone possiedono: La iena

Eccoci al numero 2 con “La Iena”.

Devi essere semplicemente un vecchio pazzo, come il personaggio burlone di Harley Quinn, per prender prendere in considerazione l’idea di accogliere una iena come animale domestico.

Brian Han sembrava a tutti gli effetti essere un ragazzo abbastanza normale, ma ha fatto comunque tutto il possibile per prendere Janka come sua iena domestica.

Brian, ha trascorso due settimane a spogliarsi a Fort Lauderdale per guadagnare i soldi necessari ad acquistare la feroce creatura dagli gli occhi neri e gelidi e le zanne a rasoio.

Brian ha affermato che ha tenuto Janka, illegalmente, in un appartamento per 11 mesi, fino a quando non ha iniziato a fare un putiferio rimbalzando sui i muri.

Dopo che gli erano state mostrate delle iene, Brian si era innamorato di queste creature, acquistandone una, ma dopo solo 11 mesi ha dovuto separarsi da Janka.

L’animale era molto feroce, imprevedibile e avrebbe potuto attaccarlo in qualsiasi momento.

Inoltre, prendersi cura della iena, era diventato troppo costoso per lui e nessun lavoretto poteva coprire le ingenti spese.

Ha provato anche a cederla a tre zoo differenti ma tutti hanno rifiutato.

Questo fino a quando Mario Tabarez della Zoological Wildlife foundation ha accettato di prendere Janka.

In seguito Brian ha continuato a vedere la iena, affermando che il legame con questo animale è qualcosa di inspiegabile.

Le tartarughe

E adesso, siamo giunti alla posizione numero 1 con le tartarughe.

All’inizio potresti pensare che sono decisamente fuori di testa e presto potresti confermarmelo nei commenti.

Sicuramente ti starai chiedendo come mai una tartaruga può essere così pericolosa, sii paziente e lo scoprirai.

Le tartarughe sono, probabilmente, gli animali domestici più semplici da accudire.

Tutto ciò di cui hai bisogno è una vaschetta con un pò d’acqua e una bustina dell’apposito mangime e sei a posto.

La semplicità delle tartarughe come animale domestico le ha fatte diventare i primi animali per milioni di bambini in tutto il mondo.

In effetti non ha molto senso affidare la vita di un essere vivente a un bambino di 3 anni, oltretutto le tartarughe sono animali molto infettivi.

Infatti sono noti portatori di salmonella.

Sicuramente saprai che il pollo crudo è pieno di microscopici batteri letali e bisogna cuocerlo molto bene, come ti ha spiegato il tuo insegnante di scienze.

Le tartarughe, come il pollo, sono ricche di batteri.

Bene, quindi prima di acquistare una tartaruga per tuo figlio, pensa a quello che ho appena detto.

Saresti disposto a prendere uno di questi animali, portatori di gravi malattie, come animale domestico?

Scrivilo nei commenti.

Per oggi è tutto, mi raccomando, assicurati di dare un’occhiata agli altri interessanti articoli presenti sul blog.

Grazie per aver letto questo articolo, ti aspetto nel prossimo!

A presto!

Clicca per votare questo articolo!
[Totale: 0 Media: 0]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condividi l'articolo

Facebook
LinkedIn
Twitter
Email
WhatsApp

Altri Articoli