I 15 Tornado più letali del mondo

tornado

Indice degli argomenti trattati

Benvenuti in questo nuovo articolo dove scopriremo “I 15 tornado più letali del mondo”.

I Tornado sono tra gli eventi naturali più distruttivi e nessun paese al mondo ne è immune.

In alcune zone del mondo i tornado si verificano ogni anno, in altre sporadicamente, ma, sia che siano di grande intensità, sia che abbiano una forza minore, ovunque questi fenomeni lasciano il segno del loro passaggio.

Non si può mai stare tranquilli durante il passaggio di un tornado.

Oggi andremo a vedere i 15 tornado più letali che il mondo abbia mai visto, uno dei quali è durato per anni!

Continuate a leggere l’articolo per scoprire quale.

Iniziamo!

I 15 tornado più letali del mondo: Tornado Joplin

Al numero 15 troviamo il Tornado Joplin.

Il tornado Joplin del 2011 è stato uno dei peggiori a colpire gli Stati Uniti ed è stato valutato F5 sulla scala Fujita raggiungendo la larghezza di 1600 metri uccidendo 158 persone e ferendone 1150.

É stato il tornado più mortale di quell’anno e si è classificato come il tornado più costoso della storia avendo fatto raggiungere ai pagamenti assicurativi l’incredibile somma di 2,8 miliardi di dollari.

I 15 tornado più letali del mondo: Woodward

Al numero 14 troviamo il Woodward a Oklahoma.

Questo tornado ebbe luogo nel 1947 causando la morte di 181 persone passando attraverso il Texas, Oklahoma e il Kansas.

É stato classificato come F5 sulla scala Fujita ed ha avuto i suoi effetti più distruttivi in Oklahoma, diventando il più mortale della storia di questo stato.

Prima di arrivare in questo stato, infatti, il tornado aveva causato solamente 6 vittime.

Il tornado era largo 3 mila metri ed arrivava a distruggere contemporaneamente un centinaio di isolati, ha distrutto anche la centrale elettrica della città e con la sua forza ha sollevato un serbatoio in acciaio da 20 tonnellate.

Ha causato danni per circa 5 milioni di dollari.

Flint-Beecher Tornado

Al numero 13 della lista troviamo il Flint-Beecher Tornado.

Questo tornado, anch’esso stimato F5 sulla scala fujita, quando è arrivato nella contea di Genesee nel Michigan ha viaggiato per 30 mila metri causando 116 morti e 844 feriti, per non parlare dei 17 milioni di dollari di danni causati.

Ebbe luogo nel 1953 e, se fosse capitato adesso, nel 2021, l’importo totale dei danni sarebbe stato di 165 milioni di dollari.

La maggior parte dei danni è stata inflitta nelle comunità suburbane di Beecher, nella zona nord.

Questo fu il più distruttivo di 8 tornado avvenuti lo stesso giorno tra il Michigan e l’Ohio.

Questo focolaio di tornado fu chiamato “l’epidemia di tornado di Worchester” iniziata in Nebraska e poi spostatasi verso l’Ontario, New York ed infine nel New England.

Aveva una potenza simile a quella scaturita dal tornado Joplin.

Distretti di Faridpur e Dhaka

Al numero 12 troviamo Distretti di Faridpur e Dhaka.

Il Bangladesh è molto presente in questa classifica in quanto è una delle aree più soggette ai tornado nel mondo.

Ogni anno, nelle prime tre settimane di aprile, il Bangladesh deve affrontare forti venti, inondazioni, acquazzoni torrenziali e tornado.

Generalmente tutto ciò è insolito nel mese di marzo, quindi la popolazione è rimasta molto sorpresa quando nel 1961 dovette far fronte ad una stagione molto violenta che causò un tornado che uccise 210 persone.

Tupelo in Mississippi

In undicesima posizione troviamo il Tupelo.

Scoprirete che l’area del Mississippi è, come il Bangladesh, molto soggetta ai disastri atmosferici ed è una delle più pericolose, in tal senso, di tutti gli Stati Uniti.

Il tornado a Gainesville è stato uno dei tornado che, nel 1936, hanno causato 454 vittime.

Anche se questo focolaio era incentrato nell’area del Mississippi altri tornado distruttivi hanno colpito gli altri stati come il Tennessee, il Sud Carolina e la Georgia dando luogo anche ad inondazioni improvvise e causando milioni di dollari di danno.

Molte case vicino all’acqua sono state spazzate via con all’interno le povere vittime.

Tra i sopravvissuti di questo disastro dell’epoca c’erano anche Gladys Presley e suo figlio Elvis.

I 15 tornado più letali del mondo: Tornado a St. Louis

Al numero 10 della classifica c’è il St. Louis, Missouri.

É abbastanza raro che il cuore di una città sia colpito direttamente da un tornado di grosse dimensioni ma sono molti quelli che hanno attraversato St. Louis nel corso della storia.

Ad esempio il tornado del 1871 che ha ucciso 9 persone, quello del 1890 che ne uccise 4 e uno nel 1958 che fece 21 vittime.

Ciò rende St. Louis una delle zone urbane più colpite al mondo.

La stagione dei tornado del 1896 fu però particolarmente intensa, con 40 tornado tra l’11 aprile ed il 26 novembre.

Uno di questi, stimato F4, a St. Louis con un raggio d’azione di 1500 metri, ha attraversato la città causando 255 morti e lasciando 5 mila persone senza casa.

Il conteggio dei decessi, tuttavia, non includono i dispersi in acqua, che se dovessero essere sommati porterebbero ad un numero di morti superiore alle 400 unità.

All’epoca questa era una delle città più influenti d’America.

Il tornado ha causato danni per 10 milioni di dollari, che rapportati adesso ammonterebbero a 4 miliardi.

Le zone più colpite della città sono state Lafayette Square nei quartieri di Compton Heights con 12 mila edifici rasi al suolo e le zone povere vicino ai torrenti.

Questo evento ha totalmente stravolto lo sviluppo urbano della città.

Natchez in Mississippi

Al numero 9 troviamo il tornado Natchez in Mississippi.

Questo tornado è stato classificato come F5 e si è formato a Natchez seguendo il letto del fiume Mississippi, deforestando la vegetazione su entrambi i lati del fiume.

Il tornado avvenne nel 1840 e, passando attraverso il Mississippi, colpì il porto di Natchez dove distrusse le numerose barche attraccate e contribuì all’annegamento di numerose persone.

Da li si spostò sul centro abitato, dove testimonianze dell’epoca riportarono che il cielo era diventato completamente nero e in aria si vedevano volare travi e calcinacci.

Diversi edifici furono completamente distrutti ed i dati riportano che ci furono 48 morti nel centro abitato e 269 nel solo porto.

Il tornado ha anche provocato 260 mila dollari di danni, equivalenti a 38 milioni di dollari attuali.

Belynatisky, Ivanovo

In posizione numero 8 troviamo Belynatisky, Ivanovo.

Il focolaio dell’unione sovietica creatosi nel 1984 è stato uno dei più disastrosi di tutta la storia Russa ed il terzo più mortale della storia europea.

Questo tornado ha colpito le regioni del Yarsalav a nord di Mosca in un’area che si estende su 400 mila kilometri quadrati.

Il tornado principale, F5 della scala fujita, era lasro 500 metri ed ha causato ingenti danni, lanciando circa 320 tonnellate di detriti anche a 300 metri di distanza.

Questo tornado era talmente forte da disintegrare il cemento armato.

Inoltre, durante il suo passaggio, ci fu anche una violenta grandinata con chicchi da 1 kg!

L’intero focolaio ha ucciso 69 ferendone 804.

I 15 tornado più letali del mondo: Yangtze River

Al numero 7 troviamo il tornado Yangtze River in Cina.

Il primo giugno del 2015 la nave da crociera Star River stava viaggiando sul fiume Yangzi in Cina quando un tornado F1 l’ha colpita ribaltandola con a bordo 454 persone, 442 delle quali sono decedute.

La nave è affondata per oltre 15 metri e le operazioni di soccorso sono iniziate il giorno successivo all’incidente.

I soccorritori hanno estratto 39 corpi dall’interno della nave, e ne hanno recuperati altri sulle rive del fiume ma risultavano ancora 300 persone disperse.

Le autorità impiegarono un’intera giornata per capire quale fosse il metodo migliore per poter recuperare tutti i corpi cercando di ritrovare vive più persone possibili.

Gli ultimi corpi furono ritrovati addirittura il 13 giugno, alcuni anche a 220 kilometri di distanza dal luogo dell’incidente.

Tornando in Bangladesh

Il tornado in Bangladesh occupa la sesta posizione.

Precedentemente chiamato Pakistan Orientale, nel 1970 il ciclone Bolha si è formato sulla baia centrale del bengala ed ha viaggiato verso nord intensificandosi sempre di più arrivando ad una velocità massima di 185 kilometri orari colpendo il Bangladesh l’11 Novembre.

Il tornado ha devastato diverse isole ed interi villaggi soprattutto nella regione dell’Upazila e del Tazumudin e sono stati registrati almeno 500 mila morti anche se il numero resta tutt’ora incerto.

I 15 tornado più letali del mondo: Tornado in Sicilia

Al numero 5 troviamo il tornando che ha colpito la Sicilia.

I tornado sono piuttosto rari in Italia e anche se dovessero verificarsi, non causerebbero gli stessi danni che causano nel resto del mondo.

Ma alla fine del novembre del 1851 due tornado spazzarono le campagne di Marsala nella Sicilia Occidentale.

Nacquero come trombe d’aria per poi spostarsi sulla terra verso nord est distruggendo tutto ciò che gli capitava davanti.

200 persone rimasero uccise e forti temporali causarono ingenti danni a tutto il tessuto agricolo della zona.

Si ritiene, comunque, che il reale numero di morti sia di oltre 500 persone.

Tornado Daulatpur in Saturia

Tornado più pericolosi al mondo- Daulatpur in Saturia

Alla posizione 4 della classifica troviamo il tornado Daulatpur.

Come abbiamo gia visto, il Bangladesh è una calamita per gli eventi atmosferici straordinariamente distruttivi, soprattutto nei mesi dei monsoni, ed ogni anno si verificano in media almeno 6 tornado con il picco generalmente ad aprile.

Alcuni di questi sono davvero incredibili.

Come il tornado Daulatpur del 1989 che è stato il più mortale della storia del paese uccidendo circa 1300 persone anche se non è stato il più grande del mondo.

E’ stato comunque il più mortale, in Sartoria, in una regione già molto falcidiata dalla siccità.

Ogni casa fu rasa al suolo ed 80 mila persone si sono ritrovate senza un tetto sotto il quale poter vivere.

Subito dopo un secondo tornado ha colpito il distretto di Narsingdi uccidendo 5 persone e ferendone 500.

Tri-State negli Stati Uniti

In posizione numero 3 c’è il Tri-State, il Tornado negli Stati Uniti.

Questo focolaio di 12 tornado ha colpito gran parte degli Stati Uniti meridionali.

Il più eccezionale dei 12 ha viaggiato attraverso il Missouri, l’Illinois e l’Indiana uccidendo 695 persone.

Tale tornado ha percorso quasi 380 kilometri, la tratta più lunga mai registrata da parte di un tornado.

Con venti da 480 kilometri orari è stato stimato F5 sulla scala fujita.

Probabilmente l’alto tasso di mortalità che lo ha accompagnato è stato dovuto anche al fatto che le previsioni metereologiche di quel giorno non avevano predetto alcun tornado, e di conseguenza la popolazione non era pronta ad un tale evento.

Scuole, ospedali e case vennero distrutti dalla sua furia ed in quei giorni ci fu pure una grave carenza di attrezzature mediche.

Fino ad ora abbiamo visto alcuni dei tornado più micidiali della storia, e pensate che ancora non abbiamo visto i due più grandi in assoluto!

Un uragano che dura da 400 anni

Ora è il momento della top 2. Al secondo posto di questa classifica c’è l’uragano che dura da 400 anni.

Gli uragani non si verificano solo sulla terra, molti pianeti del nostro sistema solare infatti devono affrontare molti tipi di fenomeni metereologici.

Potrebbe sembrare che i risvolti peggiori li abbia solo il nostro pianeta, ma quel che accade sulla terra non è nulla in confronto a ciò che si verifica sugli altri pianeti.

Su Marte, ad esempio, si verificano gigantesche tempeste di polvere che possono ricoprire l’intero pianeta, Saturno è vittima di intense piogge acide e Nettuno ha venti dall’incredibile velocità di quasi 2 mila kilometri orari.

Ma per la nostra seconda posizione Guarderemo Giove che subisce da quasi 400 anni l’effetto di un enorme tornado con venti fino a 640 kilometri orari.

Questo tornado è chiamato la grande macchia rossa ed è stato osservato per la prima volta da Galileo Galilei nel 1600.

Praticamente l’intera superficie di Giove è ricoperta da violenti tornado con tuoni e fulmini e non non possiamo che esser contenti di non vivere li.

Tornado El Reno

Tornado più pericoloso El Reno

Al numero 1 tra i 15 tornado più letali al mondo c’è il Tornado El Reno.

Il Tornado El Reno era un tornado con vortici multipli accompagnato da piogge torrenziali che si verificò nelle aree rurali dell’Oklahoma nel 2013 ed è stato il più grande mai registrato nella storia.

Faceva parte di un ampio sistema meteorologico che ha causato dozzine di tornado in quei giorni.

I radar hanno rilevato una velocità del vento pari a 480 kilometri orari ed una larghezza di 4 kilometri e mezzo.

I danni causati non sono stati apocalittici come quelli di altri tornado che abbiamo visto in questa classifica ed è stato classificato come F3 sulla scala Fujita.

I danni maggiori, comunque, hanno interessato particolarmente il mercato del bestiame e l’ammontare totale fu di circa 40 milioni di dollari.

Beh, questo è tutto per la classifica dei 15 tornado più grandi della storia.

Se questo articolo vi è piaciuto, siamo sicuri che leggerete anche tutti gli altri presenti sul nostro blog!

Grazie per la lettura, alla prossima!

Clicca per votare questo articolo!
[Totale: 8 Media: 4.1]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condividi l'articolo

Facebook
LinkedIn
Twitter
Email
WhatsApp

Altri Articoli