I 18 insetti più pericolosi per l’uomo

Indice degli argomenti trattati

Ciao! Eccoci con un nuovo articolo dove conoscerete “I 18 insetti più pericolosi per l’uomo”.

Probabilmente avete sentito parlare del veleno di una tarantola o delle potenti punture delle api.

Forse già eravate consapevoli della pericolosità delle falene e magari avete pure sentito parlare della temutissima Tarantula Hawk o dei ragni falco.

Anche se gli insetti sono una parte fondamentale per il nostro ecosistema, alcuni piccoli e raccapriccianti esseri, possono rappresentare una minaccia piuttosto grande per noi umani.

Bisogna prestare molta attenzione quando si tratta di insetti, qualcosa, che la maggior parte delle persone ignora.

Ma non preoccupatevi, l’articolo di oggi vi mostrerà da quali insetti è meglio stare alla larga.

Ecco le 18 specie di insetti più dannose per l’uomo.

18) Scorpione rosso indiano

Al numero 18 troviamo lo scorpione rosso indiano.

Salutate pure lo scorpione rosso indiano ma vi consiglio di farlo da una maggiore distanza di sicurezza rispetto a tutti gli altri scorpioni del mondo.

Questa specie di scorpione è considerata di gran lunga la più letale del pianeta.

Questo scorpione è un’antica creatura che spesso vive vicino alle persone, dotata di un pungiglione carico di veleno, talmente potente da poter portare un essere umano adulto alla morte in soli tre giorni, se non curato.

17) I 18 insetti più pericolosi per l’uomo: Falco tarantola

Il posto numero 17 di questa classifica è occupato dal falco trantola.

Se avete gli incubi per le tarantole, date un’occhiata a questo falco tarantola iridescente blu che, non solo paralizza con il suo spietato pungiglione, ma depone pure le proprie larve all’interno del corpo della sua vittima.

In questo modo, le larve potranno continuare a nutrirsi con i tessuti interni, specialmente di altri ragni.

Un falco tarantola femmina che caccia i ragni per nutrire le sue larve, ma è dotato di un veleno molto doloroso anche per l’uomo.

16) Api mellifere africanizzate

I 18 insetti più pericolosi per l'uomo

Al numero 16 ci sono le api mellifere africanizzate.

Si vive una relazione di amore ed odio con questi esemplari, infatti, producono si un ottimo miele, ma vengono anche indicate come api assassine.

Questo, è dovuto alla furia con la quale attaccano gli intrusi penetrati all’interno del loro territorio.

L’ape africanizzata è un ibrido tra l’ape africana e le tante sottospecie di api europee.

In Brasile, queste api hanno già ucciso 1000 persone, colpevoli di essersi avvicinate troppo ai loro nidi.

Adesso decidete voi se vale la pena raccogliere il loro prezioso miele.

15) I 18 insetti più pericolosi per l’uomo: Falena di Flanella del sud

La falena di flanella meridionale, che troviamo al numero 15 della classifica, è un piccolo insetto con un’apertura alare di circa due centimetri e mezzo.

In realtà non dovete guardarvi dalla falena adulta ma dalle spine che fuoriescono dal corpo delle sue larve, conosciute come bruchi di pus, la loro puntura è estremamente pericolosa per gli esseri umani.

Infatti, in seguito alla puntura, si avverte un intenso dolore e il rigonfiamento della parte interessata.

Anche se non mortale, l’effetto del veleno dipenderà dallo spessore della vostra pelle.

14) Formiche proiettili

I 18 insetti più pericolosi per l'uomo

Al numero 14 ci sono le formiche proiettili.

Oltre a rovinare il vostro cortile o il vostro pic-nic, queste formiche sono potenzialmente dannose per noi esseri umani.

La formica proiettile si trova prevalentemente in sud America ed è risaputo che ha la puntura più dolorosa di qualsiasi altra specie di formiche.

Se un nido di questi insetti viene disturbato, le minuscole formiche schizzano fuori e con ferocia attaccano l’intruso.

Quindi, assicuratevi di non essere voi!

13) Insetti del bacio

Al tredicesimo posto troviamo gli Insetti del bacio.

Noti anche come insetti dal naso cono, questi esserini adorano il sangue.

Sono definiti insetti del bacio perché preferiscono mordere gli umani, di notte, soprattutto intorno alle labbra e agli occhi.

Sono leggermente più grandi di una moneta e il loro bacio, che in realtà serve per succhiare il sangue della vittima, può essere estremamente letale.

Non è raro che trasmettano la malattia di Chagas.

12) Zecche di cervo

Al numero 12 della classifica vi sono le zecche di cervo.

Una zecca succhierà, lentamente, il sangue della sua vittima per diversi giorni.

Se l’animale ha un’infezione nel sangue, la zecca ingerirà gli agenti patogeni insieme al sangue.

Allo stesso modo, piccole quantità della saliva della zecca possono entrare nel sangue dell’animale, causando gravi malattie.

Per gli esseri umani la zecca più pericolosa è di gran lunga la zecca di cervo, perché porta con sé qualsiasi tipo di malattia.

Dalla malattia di Lyme all’anaplasmosi, fino ad arrivare alla Babesiosi.

11) Mosca tse-tse

I 18 insetti più pericolosi per l'uomo

Intere aree dell’Africa sono completamente inabitabili a causa della mosca tse-tse che troviamo al numero 11 della classifica.

Vedete, se pensavate che la vostra mosca domestica fosse fastidiosa, date un’occhiata a questa specie di mosca.

La tse-tse vive prevalentemente nell’Africa subsahariana e può trasmettere la Tripanosomiasi africana nota come malattia del sonno.

Senza trattamento la malattia è considerata letale.

10) Ragno dalla tela a imbuto

I 18 insetti più pericolosi per l'uomo

Al numero 10 troviamo il ragno dalla tela a imbuto.

Con le sue zanne affilate un morso di questo ragno può letteralmente uccidere un uomo.

Originario dell’Australia orientale, il ragno dalla tela a imbuto preferisce un habitat fresco e coperto, motivo per il quale non è raro che s’intrufoli nelle case delle persone.

Sebbene il suo morso può essere mortale, gli esseri umani hanno sviluppato un antidoto contro il suo veleno già nel lontano 1981.

Da allora ha causato il decesso di una sola persona in tutto il mondo.

9) I 18 insetti più pericolosi per l’uomo: Formica di fuoco

Al numero 9 troviamo la temutissima formica di fuoco.

Il solo nome di questo insetto vi suggerisce che dovreste stargli molto lontano.

Le formiche di fuoco non sono qualcosa con cui scherzare, infatti prendono il loro nome dal dolore intenso causato dalla loro puntura.

Il morso inietta un veleno palpitante nelle sue vittime.

Non solo hanno infestato gli Stati Uniti e il Brasile, ma sono praticamente sopravvissute anche durante alluvioni o altre catastrofi.

Nel caso dell’alluvione si raccolgono insieme, formando un’enorme palla in grado di raggiungere la terraferma.

Un eccellente lavoro di squadra!

8) I 18 insetti più pericolosi per l’uomo: Cimici dei letti

I 18 insetti più pericolosi per l'uomo

Al numero 8 vi sono le cimici dei letti che sono maestre nel nascondersi, infestando i letti degli umani in qualsiasi parte del mondo.

La presenza di queste creature dovrebbe essere presa sul serio, si possono trovare ovunque, negli hotel, nei bagagli e addirittura tra le pieghe dei vestiti.

Anche se non è noto che possano trasportare le malattie, le cimici dei letti causano la perdita del sonno e pericolose infezioni cutanee provocate dal prurito.

7) Sciami di locuste

Gli Sciami di locuste occupano il numero 7 della classifica.

Che ne dite di osservare un intero sciame di locuste mentre divorano colture agricole e alberi?

Sebbene non attacchino gli esseri umani, la loro vorace alimentazione può devastare interi raccolti o colture, causando carestia e fame nelle comunità che dipendono esclusivamente dalla produzione agricola.

Di recente, intere zone del Pakistan e dell’india sono state messe in massima allerta dopo che sciami di locuste avevano divorato intere colture.

6) I 18 insetti più pericolosi per l’uomo: Pidocchi

I 18 insetti più pericolosi per l'uomo

Al numero 6 troviamo i famosi pidocchi.

Sebbene i pidocchi stessi non siano pericolosi, risultano difficili da eliminare.

Il fatto che possano diffondersi rapidamente, può causare infezioni di una certa importanza per l’essere umano.

Attenzione soprattutto ai bambini, perché giocando all’aperto in estate, possono essere vittime di questi parassiti.

Infatti, è questa la stagione in cui milioni di persone vengono infestate.

5) Vespula germanica

Se l’ape mellifera africanizzata non è riuscita a spaventarvi abbastanza, date un’occhiata a questa specie di vespa al quinto posto della classifica.

Non sono note per essere particolarmente aggressive ma possono mordere in modo ripetuto.

Hanno la tendenza a creare nidi nelle soffitte degli edifici, quindi, non è raro che attacchino le persone che si avvicinano troppo.

La vespula germanica inizia nuove colonie in primavera ed entro l’estate potrebbero esserci oltre 4000 vespe che vivono in un unico nido: magari la vostra casa!

4) I 18 insetti più pericolosi per l’uomo: Ragni lupo

Al numero 4 ci sono i ragni lupo.

Questi ragni, abbastanza pericolosi sono fin troppo comuni ed è probabile che siate già entrati in contatto almeno una volta con un ragno lupo.

Esistono centinaia di specie diverse di ragni lupo in tutto il mondo.

Questi aracnidi sono cacciatori abili e robusti, dotati di una vista eccellente.

A differenza di altri ragni, non costruiscono ragnatele, tuttavia il loro morso seppur non letale, è velenoso.

La vera ragione per cui dovreste temere questi ragni, è perché le loro femmine tendono a portare le proprie uova in un sacco sulla schiena.

Se per sbaglio o intenzionalmente le schiacciate, queste possono liberare centinaia di ragni, infestando completamente la vostra abitazione.

3) Bruchi a doppio spiovente

I 18 insetti più pericolosi per l'uomo

Quando si parla di bruchi, non è sempre tutto farfalle e arcobaleni. Al numero 3 troviamo i bruchi a doppio spiovente.

Questa specie è riconoscibile grazie alle loro spine colorate e altamente velenose per gli esseri umani.

Toccare un bruco può portare a intensi mal di testa, emorragie e persino a shock anafilattico.

Siete stati avvertiti!

2) I 18 insetti più pericolosi per l’uomo: Le zanzare

I 18 insetti più pericolosi per l'uomo

Al numero 2 di questo elenco troaviamo le zanzare che infestano il pianeta!

Oltre alla malaria, le zanzare sono causa di molte altre infezioni terribili, come il virus del Nilo o la febbre gialla.

Incredibilmente hanno causato più vittime di qualsiasi guerra combattuta.

1) Calabrone gigante asiatico

I 18 insetti più pericolosi per l'uomo

Ed eccoci al numero 1 della classifica con il calabrone gigante asiatico.

Di recente quest’insetto è stato indicato come una specie di calabrone assassino.

Ufficialmente conosciuti come calabroni giganti asiatici, sono all’altezza del loro nome, viste le dimensioni.

Una sola manciata di questi calabroni potrebbe attaccare un intero nido di api, prima di invaderlo per nutrirsi con le larve delle loro vittime.

Se disturbati, possono attaccare l’uomo pungendolo ripetutamente e, il loro potente veleno, può causare persino shock anafilattici in soggetti allergici.

Solo in Giappone, le loro punture uccidono dalle 30 alle 50 persone ogni anno.

In Conclusione

Ecco che abbiamo visto le 18 specie di insetti più dannose per l’uomo.

Siete d’accordo con il nostro elenco o ritenete che abbiamo dimenticato qualche esemplare raccapricciante?

Fatecelo sapere nei commenti e, se vi è piaciuto questo articolo non perdetevi gli altri qui, sul nostro blog.

A presto!

Clicca per votare questo articolo!
[Totale: 1 Media: 4]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condividi l'articolo

Facebook
LinkedIn
Twitter
Email
WhatsApp

Altri Articoli