Il costo reale di un Jet Privato – Quanto costa Mantenerlo

Indice degli argomenti trattati

Vi siete mai chiesti quanto costa un Jet Lussuoso? Benvenuti nel nuovo articolo di Top Video Italia. Oggi scopriremo “Il costo reale di un Jet Privato”.

Se vi siete trovati su un volo in classe economy di un qualsiasi aereo di linea, a combattere per il bracciolo con la persona seduta accanto a voi, allora vi sarete sicuramente chiesti come sarebbe viaggiare su un aereo tutto vostro.

Magari avete immaginato di viaggiare su un Jet lussuoso, con sedili in pelle, televisore, verso una meta esotica.

Il Jet, è uno dei primi investimenti di una persona milionaria.

Acquistare un Jet privato, però, non è una passeggiata.

Ci sono molte spese da tenere in conto dopo l’acquisto di un jet.

Oggi daremo un’occhiata a quanto costa davvero un Jet privato, includendo anche le tasse che bisogna pagare per poterne usufruire e tutte le altre spese di gestione e manutenzione.

I Jet, sono un bene di lusso e di conseguenza, chi ne acquisterà uno, dovrà andare incontro a delle spese extra, oltre quelle dell’acquisto del Jet stesso.

Per esempio, ogni volta che si effettua un atterraggio, si dovranno pagare delle tasse di atterraggio che vanno dai 100 ai 500 dollari.

E adesso, vediamo le altre spese.

Il costo reale di un Jet Privato: Hangar

Il costo reale di un Jet Privato

Chi possiede un Jet privato, avrà bisogno anche di un Hangar, che in pratica è il posto per parcheggiare il Jet.

Dopotutto, chi spende 100 milioni di dollari per un Jet, per quando non badi ai soldi, non vorrà comunque lasciarlo all’aperto per giorni sotto la pioggia o sotto il sole.

Dunque, quanto costa un Hangar?

Le tasse dovute all’Hangar, sono stimate intorno agli 81 mila dollari all’anno.

Addirituura, esistono anche alcune società aeroportuali come LAX, che fanno pagare anche 12 mila dollari al mese, 144 mila dollari all’anno.

Il costo reale di un Jet Privato: Assicurazione

Un’altra spesa da considerare da chi possiede un Jet pivato è l’assicurazione.

Beh si, perchè volare, è considerato molto pericoloso ed è necessaria un’assicurazione che copra tutti i possibili danni al veivolo.

Il costo di tale assicurazione è di circa 34 mila dollari all’anno.

Ma non finisce qui!

Chi è proprietario del Jet, avrà anche bisogno di un’assicurazione di responsabilità civile, dal costo di circa 12,5 mila dollari.

E il carburante, invece, quanto costa?

Le spese per il carburante possono arrivare anche a 53 mila dollari per un pieno.

Capite bene quindi, come le spese per poter “mantenere” un Jet privato iniziano ad essere molto elevate.

Il costo reale di un Jet Privato: Equipaggio

Chi non è un pilota e possiede un Jet privato ha bisogno anche di un equipaggio e dovrà sborsare un bel pò di soldi per poterselo permettere.

Servono almeno 215 mila dollari l’anno, per un equipaggio composto da pilota, copilota e due assistenti.

Per l’equipaggio, inoltre, ci sono anche altre spese da considerare relative al pernottamento, al cibo ed in alcuni casi anche le tasse per il riposizionamento.

Questi elencati fino ad ora, sono solo i costi fissi ed essenziali, che si dovranno affrontare dopo aver acquistato un Jet.

Ci sono poi anche, una serie di ulteriori costi che non sono calcolabili.

Per esempio, poniamo il caso che nel mese di dicembre il proprietario del jet vorrà andare alla ricerca di un clima più caldo, magari in Florida, dovrà pagare una tassa per lo sbrinamento, prima che le ruote del suo Jet, tocchino l’asfalto.

Se qualcosa va storto, potrà magari pagare fino a 60 mila dollari per un nuovo parabrezza, o 8 mila dollari per un nuovo pneumatico.

Come vedete quindi, possono nascere una serie di ulteriori spese notevoli da sostenere in caso di imprevisti.

Andiamo adesso a vedere, qual è la differenza di prezzo tra i migliori Jet Privati.

Il Cessna Citation XLS

Il Cessna Citation XLS, un piccolo jet privato che può ospitare fino ad otto persone e 4 membri dell’equipaggio.

É un Jet un pò datato, ma viene spesso aggiornato e dotato delle migliori tecnologie.

Il costo di un Cessna di ultima generazione, è di circa circa 14 milioni di dollari.

Se invece si sceglie un modello più datato, magari più vecchio di 10 anni, il costo è di circa circa 4 milioni.

Per chi invece vuole qualcosa di migliore rispetto al Cessna, può scegliere il fantastico Gulfstream G650.

Gulfstream G650

Il costo reale di un Jet Privato

Questo lussuoso Jet, è provvisto di una zona lounge con un divano ed un televisore a schermo piatto, una credenza, una piccola cantinetta per i vini.

All’interno del Jet, c’è anche una sala da pranzo ed una stanza privata il cui divano si trasforma in un comodissimo letto matrimoniale.

Avere tutti questi lussi, a 30 mila piedi d’altezza, non è da poco e non è per tutti.

Per avere tutto ciò bisogna, ovviamente, investire una somma di denaro non indifferente.

Per far funzionare il Gulfstream per 200 ore di volo, bisogna investire circa 1,6 milioni di dollari.

Una spesa notevole ma che allo stesso potrebbe risultare di poco conto per chi acquista il veicolo per ben 65,5 milioni di dollari.

Un Jet, è anche possibile noleggiarlo, se non lo si vuole acquistare.

Il noleggio per un Cessna ad esempio, costa circa 2 o 3 mila dollari l’ora.

Il noleggio di un jet di medie dimensioni, invece ha un costo di 9,5 mila dollari l’ora,.

Se addirittura si decide di noleggiare il Gulfstream, allora il prezzo salirà fino a 13 mila dollari l’ora.

Risulta chiaro, che converrebbe direttamente acquistare un Jet, piuttosto che noleggiarlo viste le incredibili spese.

Il mondo dei Jet privati è un mondo lussuoso ed eccitante, ma sicuramente è un qualcosa di assolutamente allettante per chiunque.

In Conclusione

Siamo giunti alla fine dell’articolo e speriamo che vi sia piaciuto. Fateci sapere nei commenti se siete mai saliti su un Jet privato!

Visitate il nostro blog per non perdervi nessuno dei nostri contenuti!

A presto!

PS: Seguite il nostro canale YOUTUBE!

Clicca per votare questo articolo!
[Totale: 3 Media: 5]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condividi l'articolo

Facebook
LinkedIn
Twitter
Email
WhatsApp

Altri Articoli