Valentino rossi: La vita del “dottore”

valentino rossi la vita del dottore

Indice degli argomenti trattati

“Non mi piace essere famoso, è come una prigione” disse qualche anno fa Valentino Rossi.

Bene, ma con milioni e milioni di followers su Instagram non puoi fare a meno di essere famoso.

Oggi vi parleremo di Valentino Rossi, il campionissimo di Moto Gp.

Biografia di Valentino Rossi

Nato il 16 febbraio 1979 a Urbino, in Italia, Valentino Rossi, è diventato famoso nel mondo con il soprannome di “Dottore”.

Ed ecco subito una curiosità sul nostro motociclista preferito.

Si dice che inizialmente Rossi avesse preso il soprannome di “Valentik” ispirato al nome del supereroe Disney, Paperinik!

Ma più tardi, nel 2001, ha cambiato il soprannome in The Doctor.

Il nome rappresentava ciò che lui è per il motociclismo.

Infatti, il pilota che ha stupito il mondo con le sue abilità è diventato presto popolare come GOAT, cioè il più grande di tutti i tempi!

Ad oggi, Rossi ha al suo attivo nove campionati del mondo.

È l’unico pilota su pista al mondo che ha gareggiato in più di 400 Gran Premi.

La cosa più fantastica è che, nel 2010, il ministro degli Esteri italiano, Franco Frattini, gli ha assegnato il primo Winning Italy Award.

Il motivo era che Rossi stava promuovendo l’Italia e la sua gloria in uno scenario internazionale più ampio.

Infatti è stato uno degli ambasciatori più apprezzati per l’Italia!

È anche noto per essere il proprietario dello Sky Racing Team VR46, una squadra di motociclisti con sede a Tavullia.

Pilota motociclistico di professione, Rossi è anche noto per il suo grande interesse per le partite di calcio.

È infatti un tifosissimo dell’Inter.

Tra l’altro Rossi ammirava tantissimo Diego Maradona.

Dopo la vittoria nella MotoGP Argentina 2015, Rossi ha mostrato il suo amore per Maradona indossando la sua maglia.

valentino rossi

La carriera del Dottore

Rossi ha iniziato la sua carriera nel 1993 nel campionato italiano 125cc.

Da li in poi il successo è diventata l’unica parola nel suo dizionario.

Nel 1997 si è presentato come il più giovane campione a vincere un titolo del mondo 125 cc.

Nel 1999 e nel 2001 ha inoltre vinto titoli nel campionato del mondo 250cc e 500cc rispettivamente.

Fonti rivelano che quando Rossi era un bambino sua madre temendo per la sicurezza ha esortato suo padre a dargli un kart invece di una motocicletta.

E la storia ci racconta che grazie al suo talento ha visto con successo un campionato automobilistico locale all’inizio del 1990.

Quando gli è stato offerto di guidare la sua prima moto 125 cc nel 1993 Rossi ha avuto un incidente.

Ma chi può impedire alla sua stella di brillare?

Nonostante l’incidente, Rossi ha preso parte al campionato italiano nello stesso anno.

Nel 2004, Valentino Rossi ha stabilito un record diventando il primo pilota in assoluto a vincere il campionato della classe regina in sequenza con due diverse case costruttrici.

È diventato il campione del mondo nel 2005 e nel 2008.

Gli anni 2007 e 2010 invece sono stati difficili per il pilota.

Alcuni problemi tecnici gli hanno fatto perdere il campionato nel 2007.

Nel 2010 ha avuto un grave infortunio alla gamba che alla fine gli ha impedito di prendere parte a quattro gare ma è riuscito comunque a ottenere la terza posizione da quella stagione.

Valentino ha avuto una lunga collaborazione con Yamaha iniziata con la sua firma del contratto all’inizio del 2004 fino al 2011 quando ha firmato un contratto di due anni con la ducati.

Successivamente ha deciso di rientrare in Yamaha nel 2012.

Più tardi nel 2020 ha salutato il team ufficiale Yamaha e ha annunciato che a partire dalla stagione 2021 avrebbe guidato per il petronas yamaha racing team.

Il 5 Agosto 2021 ha annunciato il suo ritiro dalla MotoGp.

motogp

La famiglia di Valentino Rossi

Valentino Rossi è il figlio di Graziano Rossi e Stefania Palma.

Graziano è un ex pilota motociclistico tra l’altro il numero 46 che Rossi ha trasformato come sua icona è il numero della moto di suo padre quando correva nel ’79.

Rossi da bambino si trasferì di casa più volte in quanto i suoi genitori divorziarono.

Rossi ha un fratellastro materno da una delle prime relazioni di sua madre, Luca Marini.

Luca Marini è un campione minimoto e a parte lui, Rossi ha un’altra sorellastra, Clara Rossi, che fa la cantante.

Moglie

Rossi nella sua vita si è sempre accompagnato ad una lunga lista di belle attrici e showgirl italiane anche se il centauro mantiene la sua vita il più privata possibile.

Nel 2018 è stato riferito che stava uscendo con Francesca Sofia Novello, una modella italiana.

Da allora i due fanno coppia fissa e, ultimamente, sono diventati genitori di Giulietta.

Il patrimonio del “Dottore”

Qualsiasi ipotesi sul patrimonio netto della nostra stella non sarà mai accurato.

Dovrebbe possedere un patrimonio di circa 150 milioni di Euro.

Rossi è stato nominato come il motociclista più redditizio della storia dalla rivista forbes italia.

Nel 2009 Rossi è stato il nono sportivo più ricco del mondo.

È noto anche per aver fatto il record di guadagni in una sola stagione.

Le sue vittorie gli hanno fatto fare un balzo incredibile dall’inizio del 2007 ad oggi.

I 34 milioni di guadagno del 2007 sono aumentati di altri 2 milioni nel 2008.

Tutto questo ha contribuito e contribuisce al suo patrimonio netto di 150 milioni di euro attuale.

Tra l’altro Rossi guadagna alcuni bonus da altre società come Fiat, Monster, Dainese e Keracol che lo sponsorizzano.

Tutto ciò aumenta ulteriormente il suo patrimonio annuale.

rossi the doctor

Una magnifica casa a Urbino

Il talentuoso motociclista è anche il proprietario di una magnifica casa.

La massiccia casa di Valentino Rossi si trova a Urbino e si espande per un’enorme lunghezza.

La casa è un eccellente spettacolo d’architettura.

Rossi è noto per avere ha acquistato la casa nel 2015 a circa 11 milioni.

Ma Valentino ha anche altre dimore dal valore complessivo di 85 milioni tra cui una villa a Ibiza e una casa a Londra.

All’età di 18 anni Rossi si è trasferito a Milano.

Durante il suo periodo con Honda ha preso residenza a Londra e attualmente risiede lì.

La sua passione per i motori

Se pensate che Rossi sia solo un motociclista vi sbagliate di grosso.

Il leggendario pilota delle due ruote ha anche una passione per le auto.

L’elenco delle sue auto non finisce mai.

Per cominciare possiede una Ferrari 458 Italia.

Il prezzo dell’auto è di circa 110 mila dollari.

Gli è stata anche regalata una berlina Bmw m3 da Bmw per aver vinto il suo nono titolo motogp.

Rossi è stato spesso avvistato alla guida di una Ford Transit personalizzata.

Quest’auto è unica nel suo genere!

La quarta auto sulla lista è una Ford raptor.

Indovinate cosa c’è di speciale in questa auto?

Oltre ad avere un super motore la raptor ha l’esclusiva funzione di trasporto della moto nella parte posteriore.

La sua collezione di auto non finisce qui.

A parte queste quattro auto significative Rossi possiede numerose altre Porsche, Bentley e Lamborghini.

La prossima della lista non è una quattro ruote ma la sua moto preferita l’Aprilla rs125.

Come appassionato amante di auto e moto, Rossi è noto per essere molto esigente.

Anche i suoi caschi devono essere all’altezza del design delle sue vetture.

Del resto Rossi ha affidato sempre all’azienda Aldo Drudi il compito di creare il design grafico per i suoi caschi.

A parte Drudi, i suoi caschi sono anche noti per essere disegnati anche da lui, e normalmente presentano i disegni del sole e della luna.

Valentino Rossi è noto per essere molto superstizioso per quanto riguarda i suoi rituali pre-gara.

Iniziava sempre la gara stando a due metri di distanza dalla sua moto tenendo le scarpe con le mani poi procedeva a toccare i pedali della moto per poi accovacciarsi prima di montarla definitivamente.

Per lui è anche essenziale salire e scendere dalla moto dalla stessa parte.

il dottore

Titilla

Con le auto va bene, ma che ne pensate di avere uno yacht personale?

Suona come qualcosa uscito da un sogno, ma che ci crediate o no il nostro motociclista preferito possiede yacht personali.

Il primo yacht che possedeva Rossi era chiamato Titilla.

Dopo averlo posseduto per quasi 15 anni Rossi in seguito ha deciso di vendere quello yacht e ha acquistato uno yacht più costoso e moderno chiamato Titilla II.

Non soddisfatto di quello, Valentino sta attualmente navigando su un altro fantastico yacht, un San Lorenzo x88 lungo 27 metri chiamato titilla III.

La curiosità è che, al momento dell’acquisto, Rossi aveva visto il suo ultimo Yacht solamente in videoconferenza!

Si dice che il prezzo di quest’ultimo yacht ammonterebbe probabilmente a 4,5 milioni di euro.

Valentino Rossi ha ispirato diversi piloti in tutto il mondo.

Ormai il suo nome è conosciuto su tutto il pianeta e davvero, data la sua grandezza, non ha più bisogno di dimostrare nulla.

Leggi anche il nostro articolo sui 30 momenti impossibili nel mondo dello sport.

Ci vediamo nel prossimo articolo!

Top Video Italia

Chi è Valentino Rossi?

Valentino Rossi è un ex campione di Moto Gp, per molti il miglior motociclista della storia.

Quando è nato Valentino Rossi?

Il Dottore è nato il 16 febbraio 1979 a Urbino, in Italia.

Qual è il soprannome di Valentino Rossi?

Il suo soprannome è “Il Dottore” o “The Doctor”.

Clicca per votare questo articolo!
[Totale: 1 Media: 5]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condividi l'articolo

Facebook
LinkedIn
Twitter
Email
WhatsApp

Altri Articoli